Ultima modifica: 11 Settembre 2013

Impanare all’inglese

I passaggi da eseguire

   Invia in PDF   

 

L’impanatura all’inglese è quella più raffinata, che si differenzia dalla versione classica perchè racchiude tutti i passaggi per ottenere una crosticina perfetta.

Passare l’alimento (asciugato) nella farina setacciata, eliminandone gli eccessi con piccoli colpi della mano. Immergere, quindi, l’alimento nell’uovo sbattuto e condito con sale, pepe e un filo d’olio; sgocciolare con cura e appoggialo sul pangrattato, impanandolo e comprimendolo per farlo aderire bene.

Una buona panatura risiede spesso nel pane utilizzato per avvolgere l’alimento. Il pane secco grattugiato, purtroppo, non regala un gusto eccellente, specialmente se si sceglie di non eliminarne la crosta. Se possibile, quindi, utilizzare pangrattato ricavato dalla mollica del pancarrè, decisamente più morbida e più digeribile.

Lascia un commento

 

*