Ultima modifica: 14 Novembre 2015

Rotolo con porcini e prosciutto cotto

Antipasto

www.pdf24.org    Invia in PDF   

– Ingredienti –

Pasta sfoglia 1 rotolo rettangolare da 230 gr, funghi porcini gr 350, prosciutto cotto a fette gr 120, pomodori secchi sott’olio gr 100, Edamer gr 130, olio evo gr 20, pepe 1 pizzico, Ssle q.b., aglio gr 3, uova (per spennellare) n° 1

– Preparazione –

Iniziare dalla pulizia dei funghi e l’eliminazione della parte finale del gambo più dura e terrosa.   Sciacquarli sotto acqua fredda velocemente, per evitare che assorbano troppa acqua. Poi stringendo il gambo del fungo effettuare un movimento rotatorio per separarlo dalla calotta; ricavare da entrambi delle sottili fettine e tenetele da parte.

Prendere una padella antiaderente e fare rosolare uno spicchio di aglio mondato e intero con l’olio; quando sarà dorato unire i funghi, regolando di sale e pepe. Lasciare cuocere a fuoco basso per 10 minuti circa mescolando di tanto in tanto.

A cottura ultimata eliminare lo spicchio di aglio e tenere da parte i funghi, lasciando intiepidire.

Stendere ora la pasta sfoglia su un piano di lavoro e adagiare al centro le fettine di prosciutto leggermente sovrapposte, avendo cura di lasciare almeno un paio di centimetri circa dai bordi laterali perchè arrotolando il ripieno rimanga ben sigillato. Disporre sopra la metà dei funghi porcini ormai tiepidi e i pomodori secchi tagliati grossolanamente.

Adagiare anche delle fette di formaggio, quindi, realizzare uno strato con i funghi rimanenti e altri pomodori secchi.

Infine, adagiare uno strato di formaggio e prosciutto.

Spennellare i bordi della sfoglia con dell’uovo sbattuto; prendere i lati corti della sfoglia e piegarli verso l’interno, sopra al ripieno.

Quindi, iniziare a comporre il rotolo partendo dal lato lungo della sfoglia: portarlo verso l’interno sopra il ripieno, arrotolare delicatamente fino a formare un cilindro compatto. Sigillare bene tutti i bordi per evitare la fuoriuscita del ripieno in cottura.

Adagiare il rotolo su una teglia foderata con carta forno e spennellare con il rimanente uovo sbattuto tutta la superficie del rotolo.

Infornare e fare cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per 25 minuti  forno ventilato a 180°C per 15 minuti). Una volta trascorso il tempo di cottura estrarre dal forno  e lasciare riposare 5 minuti per far compattare meglio il ripieno.

Tagliare a fette e servite.